La sambuca Lincea
Fabio LINCEO COLONNA
La sambuca lincea,
overo Dell'istromento musico perfetto.

Con annotazioni critiche manoscritte
di Scipione Stella (1618-1624) - Napoli 1618

a cura di Patrizio Barbieri

edizione Lucca: LIM, 1992 (Musurgiana, 24)
pagine LXIV + 171
formato 14.5 x 21 • rilegato

Euro 31 ISBN 88-7096-026-9
Vai alla home pageTorna alla homepage LIM

Clavicembalo enarmonico a trentuno tasti per ottava sull'esempio dell'archicembalo di Vicentino, la sambuca lincea fu costruita a Napoli nel 1610-5 plagiando un progetto di Scipione Stella. L'opera comprende le musiche enarmoniche composte da Ascanio Majone espressamente per tale strumento.



COLONNA, FABIO LINCEO. La sambuca lincea, overo Dell'i-stromento musico perfetto. Con annotazioni critiche ma-no-scritte di Scipione Stella (1618-1624). Napoli 1618.
Ed. by Patrizio Barbieri.
In-8, LXIV + 171 pp., hard cover (Musurgiana, 24).

The sambuca lincea was an enharmonic harpsichord with 31-key octaves built in Naples in 1610-5, based on the example of Vicentino's archicembalo. As it turned out, it was a piece of blatant plagiarism of an original model by Scipione Stella. The work also includes enharmonic music expressly composed for the instrument by Ascanio Majone.