La tecnica e lo stile di Carlo Blasis View larger

La tecnica e lo stile di Carlo Blasis

Online only

Author Flavia Pappacena
Series Chorégraphie. Ricerche sulla danza
Size 17×24, pp. 140
Year 2003-2018
ISBN 9788870968927

Price 0,00 €

-15%

Con questo libro si vuol offrire un contributo alla ricerca sulla Scuola italiana dell’Ottocento e iniziare una serie di approfondimenti su quel complesso processo di trasformazione della tecnica e della didattica che condusse la danza accademica del nostro Paese dall'iniziale impostazione francese ad uno stile autonomo inconfondibile e di gusto prettamente italiano. Questo studio in particolare è rivolto all’analisi della formazione artistica e culturale di Carlo Blasis, direttore dal 1837 al 1850 dell’I.R. Accademia di ballo del Teatro alla Scala, e alla maturazione di quelle scelte stilistiche che accompagnarono l’attività artistica e didattica del Maestro tra gli anni Dieci e gli anni Cinquanta dell’Ottocento e costituirono il fondamento teorico e metodologico della scuola scaligera. Tema centrale del lavoro è l’analisi del Traité élémentaire Théorique et Pratique de l’Art de la Danse nelle quattro versioni, quella originale del ’20 e quelle edite tra il ’28 e il ’30, e una nuova schedatura del relativo apparato illustrativo realizzata comparativamente con l’esame delle coeve fonti coreutiche e filosofiche e dei documenti iconografici dell’arte antica, classica e neoclassica. Ciò ci ha consentito peraltro di delineare un profilo generale dello stile della danza francese a cavallo tra il XVIII e il XIX secolo, attraverso il quale è stato possibile individuare le ragioni che indussero Blasis ad optare per quella linea colta, di gusto moderno e di stampo fortemente tecnico, che aperta a creativi confronti con altri ambiti culturali, aprì la strada ad una ricerca di equilibri alternativi e figure fuori dei canoni di cui l’arabesque, connubio di classicità e trasgressione, è il più eloquente esempio.