Il Teatro di Torino di Riccardo Gualino (1925-1930). Studi e documenti Visualizza ingrandito

Il Teatro di Torino di Riccardo Gualino (1925-1930). Studi e documenti

Autore Baldi Stefano – Betta Nicoletta – Trinchero Cristina
Collana Le Chevalier Errant. Studi sulla musica degli Antichi Stati Sabaudi e del Piemonte
N. 9
Dimensioni 17×24, pp. XV+201, con DVD allegato
Anno 2014
ISBN 9788870967630

Prezzo 21,00 €

-30%

30,00 €

A pochi metri di distanza dalla Mole Antonelliana si trovano i resti di quanto rimane del Teatro di Torino, eccezionale polo di cultura reso possibile dal mecenatismo di Riccardo Gualino. Sulla base di una documentazione custodita presso archivi privati e pubblici, il volume consegna una lettura originale di argomenti quali il rapporto tra Gualino e il mondo della cultura, la genesi della Società degli Amici di Torino e dell’impresa teatrale, le vicende architettoniche dell’edificio, il senso della proposta artistica dispiegata nelle stagioni del teatro, un percorso all’interno della stampa periodica dell’epoca e uno sguardo sulla bibliografia successiva. Nel DVD allegato al volume si trovano la cronologia completa degli spettacoli del Teatro di Torino, sette gallerie fotografiche, la ricostruzione virtuale di uno spettacolo (l’Alceste di Gluck allestita nel 1926). Trova inoltre posto la digitalizzazione di tutti i programmi di sala, di un’ampia scelta di recensioni d’epoca e di foto di scena, bozzetti e immagini relative ai singoli spettacoli.