Trovatore Amante Spia Visualizza ingrandito

Trovatore Amante Spia

Solo online

Otto secoli di cronache attorno al celebre favorito che salvò re Riccardo

Maggiori dettagli

Autore Daolmi, Davide
Collana [Biblioteca Musicale LIM - Saggi]
Dimensioni 17×24, pp. VIII+381 a colori
Anno 2015
ISBN 9788870967982

Prezzo 23,80 €

-15%

28,00 €

Il personaggio di questa storia, Blondel de Nesle, il cantore leggendario di Riccardo Cuor di Leone, è figura ben nota a filologi e musicologi. I dizionari ne tracciano una biografia rigorosa e documentata con tanto di produzione lirica, edizioni critiche, commentari. Ma Blondel de Nesle non è mai esistito. Ce lo siamo inventati, poco per volta, nel corso dei secoli, forse per burla, forse per noia, per poi dimenticarci, tutti, anche gli eruditi più raffinati, che era solo uno scherzo. Nel ripercorrere le ragioni che hanno dato vita alla figura di Blondel, il libro indaga quanto sappiamo di trovatori e trovieri e, nel mettere a disposizione gli strumenti della filologia e della musicologia, prova a conversare con un lettore che spera onnivoro, magari refrattario alla manualistica scolastica, ma desideroso di lasciarsi sedurre da un racconto, vivo ancor oggi, nato ai tempi delle Crociate. Nel ricondurre Blondel de Nesle a illusione letteraria, il volume non vuole liberarsi del mito e della storia per far terra bruciata, ma per riappropriarsi di un sapere che, fuor d’ipocrisia, da sempre s’è nutrito di fantasmi. Perché tentare di fare a meno dell’invenzione significa uccidere la creatività.