Lontane presenze… L’universo poetico di Ennio Morricone Visualizza ingrandito

Lontane presenze… L’universo poetico di Ennio Morricone

 Postfazione di Antonella Coppi

Maggiori dettagli

Autore Stefano Cucci
Collana Ars Musicalis. Musica, Musicologia e Didattica
N. 2
Dimensioni 17x24, pp. X+127
Anno 2018
ISBN 9788870969610

Prezzo 16,00 €

-20%

20,00 €

La straordinaria avventura musicale di Ennio Morricone rappresenta un unicum nel panorama della musica italiana del ’900 e di questo scorcio di secolo nuovo. Eclettico e virtuoso nel manipolare i materiali più eterogenei a disposizione di un compositore, non ha scrupoli nel fondere insieme incredibili contrari, inseguendo il desiderio di comunicare.
Attraverso l’analisi di alcuni importanti lavori della sua produzione colta, si vuole introdurre il lettore in quel mondo di simboli, di archetipi, di sofisticate architetture compositive, che lo collocano tra le grandi firme del nostro patrimonio culturale.
Abilissimo nel rendere sincretici i linguaggi, Morricone abbatte i confini di genere e la sua cifra stilistica mantiene una coerenza che rende esperienziale ogni ascolto delle sue colonne sonore o dei suoi lavori di musica assoluta.
Obiettivo del libro è, dunque, indagare in modo chiaro e comprensibile gli ultimi venticinque anni del suo percorso creativo. Infine una interessante intervista in appendice offrirà al lettore ulteriori spunti di riflessione.